Ritardo treni, spetta il risarcimento anche per i danni morali e patrimoniali

0
3

treni_ritardi_scioperi-2Un indennizzo fino al 50% del prezzo del biglietto piuttosto che un risarcimento per danni patrimoniali o morali. A tanto ha diritto il viaggiatore che suo malgrado subisce il ritardo dei treni. Unica condizione è che quest’ultimo maturi durante il viaggio.

Di recente un pendolare ha vinto una causa contro Trenitalia. Lo sfortunato viaggiatore rivendicava un risarcimento danni, denunciando di avere subito per un anno ritardi di treni, sporcizia sui vagoni e mancanza di posti a sedere.

La societa’ ferroviaria e’ stata condannata a pagargli 500 euro per l’abbonamento e 2.000 euro per danni morali.